venerdì 25 giugno 2010

Un duetto d'eccezzione

Si proprio così! Come nel mondo dello spettacolo quando due artisti si esibiscono in una performance musicale, dando vita ad una melodia irresistibile, così nello stesso modo voglio presentarvi due primi che insieme possono armonizzare il vostro banchetto accompagnato da un “orchestra” di vini che, se pur nella loro diversità, riusciranno ad incantare un esigente pubblico di commensali.


Pasta con sarde alla ragusana.
Dal gusto intenso e ricco e dal profumo irresistibile tipico del mediterraneo. Realizzato con sarde fresche, concentrato di pomodoro, granella di mandorle tostate, uva sultanina di Pantelleria, pangrattato tostato e peperoncino.

Credetemi un piatto unico nel suo genere per chi ama i gusti forti e decisi ove è racchiuso tutto il profumo della nostra terra.
In questa ricetta abbinerei un vino rosso giovane dal gusto equilibrato e moderatamente ricco come il syrah della cantina “Sellier de la tour” del 2007.
Spaghetti risottati con fumetto di pesce, gambero mediterraneo, pesto di basilico e bottarga di tonno.
Un incrocio di sapori più o meno delicati in un contesto di profumi straordinariamente irresistibili.
In questo piatto invece abbinerei un bianco dal gusto deciso e morbido come la Ansonica Chiaramonte, un vitigno originale e particolare nello stesso tempo.
L’ annata preferibilmente del 2008 della cantina Firriato.
Detto questo non posso fare altro che augurarvi buon appetito, e se volete entrare nello specifico, potetrete richiedermi le ricette e gli ingredienti con tutti i dettagli attraverso il mio indirizzo di posta elettronica:markovale44@live.it

Nessun commento: