venerdì 25 giugno 2010

Una serata tra amici con la mia sangria

















In una calda serata estiva, potrebbe essere ideale condividere con gli amici una fresca sangria fatta in casa con tanta frutta freschissima.
In questo caso ho preferito impreziosirla con un mix di frutta esotica, che ho tagliato a cubi e tenuto, per 30 minuti, a bagno nel rum con qualche cucchiaino di zucchero vanigliato ed un paio di stecche di cannella.Successivamente ho versato la frutta in una brocca, precedentemente rinfrescata in freezer per 15 minuti circa, con un ottimo Sciàranera (Duca di Salaparuta), misto Nero d'Avola e Frappato.
Le foto allegate al post vi offrono un saggio visivo di questa straordinaria ricetta a base di mango, avocado maturo, kiwi, melone cantalupo, un pugno di fragoloni e qualche fettina di banana..
Vi assicuro che questo connubio "frutta-vaniglia-cannella-nero d'Avola- frappato" darà successo alla vostra serata.
Tengo a sottolineare che in alternativa al vino proposto, realizzando questa sangria in una serata di fine estate a cavallo con il primissimo autunno, potreste anche abbinare un ottimo Novello di sicilia.
In fine, se i vostri ospiti lo gradiranno, potete servire anche qualche stuzzichino a base di formaggio moderatamente stagionato.













Nessun commento: