lunedì 11 luglio 2011

Il gusto intenso dell'isola...

Quando ho elaborato questa preparazione, mi sono voluto  ispirare ad un isola fantastica situata tra le coste della Sicilia e quelle del nord dell'Africa.
Straordinaria, suggestiva, preziosa ed unica : Pantelleria.
Spaghetti alla Pantesca.
In questa preparazione ho voluto unire ingredienti forti e delicati allo stesso tempo;  profonda analogia con questa isola imponente e sontuosa, la quale rispecchia quelle che sono le caratteristiche stesse dei prodotti che essa offre.

Ingredienti per 5 persone:

400g spaghetti trafilati in bronzo
200g Coda di rospo ( se non disponibile sostituite con filetto di pesce da brodo)
200g Gamberetti bianchi
200g vongole veraci
200 ml  fumetto di pesce
250g pomodorino ciliegino
2 acciughe salate
5 capperi di pantelleria
1/4 di peperone verde
300 ml vino bianco secco
pepe nero qb
olio extra vergine di oliva
3 spicchi d'aglio
2 cipollotti.
Preparazione:

Tagliate  il peperone a julienne molto finemente e scottatelo in un padellino con olio e sale,  fatelo appassire e mettetelo da parte.
In un altra padella soffriggete l'aglio schiacciato in camicia nell'olio a fuoco moderato in modo da aromatizzare quest'ultimo.
Togliete l'aglio e aggiungete i cipollotti tagliati finemente, le acciughe e i capperi.
appena le acciughe si scioglieranno aggiungete i pomodorini tagliati a metà facendoli appassire.
aggiungete quindi la rana pescatrice tagliata a tocchetti e le vongole affichè queste si schiudano.
Successivamente aggiungete i gamberetti e sfumate il tutto con il vino a fiamma vivace.
Infine aggiungete il fumetto di pesce, moderate la fiamma e fate cuocere per 5 minuti ancora.
Scolate gli spaghetti aldente e maneggiateli con il condimento, impiatteteli e serviteli con i filetti di peperoni e una spolverizzata di prezzemolo.
Accompagnate questo splendido piatto con un vino bianco secco di ottima qualità.


Nessun commento: